L’atto di citazione davanti al tribunale

Tribunale Civile di Santa Maria Capua Vetere

Atto di citazione

Il Sig. “----” (nato a “----” il “----”, ivi residente nella via “----” n. “----”, codice fiscale “----”), elettivamente domiciliato in “----”, nella Via “----” n. “----”, presso lo studio legale dell’Avv. “----” che lo rappresenta e difende in virtù di procura speciale resa a margine del/in calce al/presente atto

Cita

Il Sig. “----” (residente in “----”) nonché la “----” Assicurazioni S.p.A. (in persona del suo legale rappresentante pro tempore, avente sede legale in “----”) davanti all’intestato Tribunale Civile di “----”, con avviso di costituirsi nei modi di legge e, pena la contumacia e le decadenze di cui agli artt. 38, 166 e 167 c.p.c., non oltre venti giorni prima dell’udienza del “----” ed in tale data comparire davanti al Giudice che verrà designato e al quale si espongono i seguenti fatti

Espositiva

1)                     Il giorno “----”, alle ore “----” circa, il veicolo tipo “----” targato “----”, assicurato per la RCA con la “----” Assicurazioni “----”, di proprietà dell’attore Sig. “----”, entrava in collisione col veicolo tipo “----” targato “----” di proprietà e condotto dal convenuto sig. “----” e assicurato per la RCA con la “----” Assicurazioni S.p.A., (segue descrizione delle modalità del sinistro, suddivisa in capi privi di locuzioni comportanti valutazioni, così da poter essere utilizzati anche quali capi di prova).

2)                     A seguito del descritto sinistro il veicolo dell’attore subiva danni/che venivano preventivati riparabili dall’incaricato dell’autocarrozzeria “----” a seguito di esame del veicolo sinistrato, con la somma di € .../che egli faceva riparare presso l’autocarrozzeria “----” sostenendo la spesa di € “----”

3)                     Sul veicolo dell’attore al momento del sinistro era trasportato il “----” (descrizione dei beni trasportati di proprietà dell’attore rimasti danneggiati nel sinistro) di sua proprietà che a seguito dell’impatto/andava totalmente distrutto/subiva danni/.

4)                     Alla data del sinistro la vettura dell’attore/ del convenuto Sig. “----”/era assicurata per la r.c.a. presso la “----” Assicurazioni, con polizza n. “----”, agenzia di “----”, compagnia tenuta al risarcimento ai sensi dell’artt. 149-148 C.d.A.: diffidata ex lege, detta compagnia assicuratrice non ha ad oggi provveduto a risarcire il danno materiale subito dall’attore.

Conclusioni

In dipendenza dei fatti descritti in espositiva, voglia l’Ecc.mo Tribunale adito, respinte le istanze contrarie:

1)                     ammettere e far espletare i mezzi istruttori dedotti dalla parte attrice;

2)                     all’esito: accertare e dichiarare l’esatta entità dei danni subiti nel sinistro per cui è causa dal veicolo dell’attore, nonché l’esclusiva responsabilità del convenuto Sig. “----” nella sua determinazione;

3)                     condannare la “----” Assicurazioni a risarcire e pagare all’attore la somma che risulterà a questi dovuta all’esito dell’istruttoria, maggiorata degli interessi, della rivalutazione e delle spese legali maturati alla data della sentenza.

Ai sensi di quanto disposto dall’art. 9 della Legge 288/99, si dichiara che la presente causa è di valore inferiore a € “----”

Si producono

mediante deposito in Cancelleria unitamente al fascicolo di parte al momento dell’iscrizione a ruolo i seguenti documenti:

  1. A)Originale notificato dell’atto di citazione.
  2. B)Copia del rapporto sul sinistro redatto dalle Autorità intervenute.
  3. C)Preventivo/Fattura/dell’autocarrozzeria “----” e/o della ditta “----” (per i danni ai beni trasportati)
  4. D)ar in data “----” da legale attore at “----” Assicurazioni, “----” Assicurazioni e al Sig “----”

Mezzi istruttori

Si deduce prova per testimoni, qualora contestate, sulle circostanze di fatto, escluse le valutazioni, di cui ai capi “----” dell’espositiva che precede e a conferma delle produzioni “----” e “----” sopra calendate, e si indicano quali testi: il Sig. “----” residente in “----” sui capi “----” e a conferma della produzione “----”; il sig. “----” residente in “----” sul capo “----” e a conferma della produzione “----”

Si chiede che l’Ecc.mo Tribunale adito voglia disporre CTU al fine di fare accertare da esperto, sulla base degli atti di causa e previo esame della vettura dell’attore, l’esatta entità dei danni a questa conseguiti dal sinistro per cui è causa, e in particolare il costo necessario per le riparazioni, il valore ante-sinistro e gli oneri di rottamazione e accessori. Sin d’ora si nomina quale consulente di parte per l’attore il Sig. “----”.

Si chiede che l’Ecc.mo Tribunale adito voglia ammettere la produzione da parte dell’attore nel presente giudizio, siccome legale e rilevante, della Relazione di Accertamento Tecnico Preventivo relativa al danno subito dal veicolo dell’attore nel sinistro per cui è causa.

Addì “----”

Avv. “----”

Relata di notifica

A richiesta del sig. “----”, come sopra rappresentato e difeso, Io sottoscritto Ufficiale Giudiziario della Corte d’Appello di “----” ho notificato l’atto che precede a:

“----”Assicurazioni S.p.A. in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede legale in “----”, mediante invio di copia conforme all’originale ivi a mezzo del servizio postale con plico racc.ar spedito il “----”

“----” residente nella via “----” n. “----” in “----”, mediante consegna di copia conforme all’originale ivi a mani di:

“----”

Joomla SEF URLs by Artio