Atto di comunicazione al datore di lavoro del coniuge inadempiente per ottenere la corresponsione diretta dell'assegno divorzile

Atto stragiudiziale di comunicazione
ai sensi dell’art. 8, terzo comma, L. 898/1970

La sig.ra <...>, nata a <...> il <...>, residente in <...>, via <...>, n. <...>,

espone

in virtù dell’allegata sentenza del Tribunale di <...> del <...>, il sig. <...>, vostro dipendente, è tenuto a corrispondere alla stessa la somma mensile di euro <...> a titolo di assegno divorzile.

Il sig. <...> risulta però inadempiente per la somma complessiva di euro <...>, per assegni non versati per i mesi da <...> a <...>

Malgrado la costituzione in mora effettuata con lettera raccomandata con avviso di ricevimento n. <...> del <...>, il sig. <...> non ha a tutt’oggi corrisposto all’esponente quanto dovuto.

Pertanto, ai sensi dell’art. 8, comma 3, della legge n. 898 del 1970, la sig.ra <...>

invita

La ditta/società/ente <...>, a versarle direttamente ogni mese la somma dovuta dal sig. <...> in virtù della predetta sentenza, pari a euro <...>. Il versamento dovrà essere effettuato al seguente indirizzo <...> a mezzo <...> con espressa avvertenza che in difetto si procederà direttamente nei confronti della ditta datrice di lavoro.

Si allega:

- sentenza del Tribunale di <...>, n. <...> del ...

- copia raccomandata RR del <...>

(relata di notifica)

Firma <...>

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari