TRIBUNALE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

I udienza di trattazione: "----" (data)
Giudice Istruttore dott. "----"
N. R.G.: "----"/"----"

 

in favore di "----", nata a "----", residente in "----", C.F. "----", elettivamente domiciliato ai fini del presente giudizio presso lo studio dell’avv. "----",(C.F., indirizzo pec, numero di fax) dal quale è rappresentata e difesa

resistente

contro

Il sig. "----", nato a "----", residente in "----", C.F. "----" rappresentato e difeso dall’avv. "----", presso il cui studio si domicilia,

ricorrente

 

premessa

In data "----", la sig.ra "----" ha ricevuto notifica di ricorso per separazione personale ai sensi dell’art. 140 c.p.c. e veniva convocata per l’udienza presidenziale del "----", alla quale non si presentava essendo assente da casa non ha avuto conoscenza dell’udienza fino al suo rientro avvenuto il "----"

In data "----", la resistente ha ricevuto notifica dell’ordinanza presidenziale, contenente i provvedimenti provvisori circa la separazione dei coniugi e la fissazione dell’udienza innanzi al giudice istruttore per il prosieguo nel merito del giudizio.

Ciò premesso, la convenuta si costituisce nel presente procedimento contestando integralmente il contenuto del ricorso introduttivo e opponendosi all’accoglimento delle domande accessorie alla pronuncia di separazione come ex adverso formulate.

in fatto

1 - Effettivamente la convivenza è divenuta intollerabile, ma ciò è avvenuto esclusivamente a causa dei comportamenti del ricorrente, che ha gravemente e ripetutamente violato i doveri sanciti dal matrimonio, rendendo impossibile la prosecuzione della convivenza

In particolare "----"

2 - Si precisa che la casa coniugale è stata acquistata in costanza di matrimonio ed è in regime di comunione legale.

3 - Altresì, la sig.ra "----" ha costantemente provveduto al mantenimento dei figli, della cui cura e crescita si è costantemente curata senza alcun aiuto da parte del ricorrente.

4 - La convenuta svolge la seguente attività lavorativa ed allega le dichiarazioni dei redditi degli ultimi anni: "----"

5 - Si precisa che il ricorrente è titolare di reddito da lavoro, perché svolge l’attività di "----" ed anzi si eccepisce che il reddito emergente dai modelli unici non corrisponde a quello effettivamente percepito.

in diritto

I comportamenti del ricorrente sono stati la causa scatenante della crisi coniugale e l’allontanamento dalla casa coniugale della resistente per il periodo di tre mesi dal "----" al "----" sono stati resi necessari dal comportamento violento del ricorrente al fine di sottrarre i minori e se stessa alle sempre crescenti violenze del coniuge, che tra l’altro ha sempre violato l’obbligo di collaborazione ed assistenza nei confronti del coniuge e dei figli.

Circa la richiesta di affidamento dei bambini al padre ci si oppone a tale richiesta perché contraria agli interessi dei minori, essendo sempre stata la madre l’unico genitore di riferimento, e tenuto conto delle gravi condotte poste in essere dal padre in pregiudizio dei figli.

Si chiede

che il G.I. Voglia in via di urgenza disporre l’immediato affidamento esclusivo alla madre in considerazione delle reiterate violenze poste in essere dal padre e l’immediata assegnazione della casa coniugale alla resistente.

che il Tribunale Voglia determinare un assegno a carico del ricorrente quale contributo al mantenimento dei figli minori nella misura che verrà ritenuta di giustizia e comunque non inferiore ad euro "----" mensili, tenuto conto del tenore di vita antefatto della famiglia.

In via istruttoria:

- che sia disposta ai sensi dell’art. 210 c.p.c. l’acquisizione delle dichiarazioni dei redditi degli ultimi tre anni e delle buste paga della ricorrente;

- che sia disposta ai sensi dell’art.210 c.p.c.degli estratti di conto corrente e conto titoli degli ultimi tra anni della ricorrente, previa dichiarazione giurata della stessa su quali e quanti siano i rapporti intrattenuti con i diversi istituti bancari

- prova testimoniale sui seguenti capitoli

1) vero che;

2) vero che;

3) vero che;

4) vero che.

Si indicano a testi sul 1 e 2 capitolo AA eBB e sul 3 e 4 capitolo UU e GG.

Ci si oppone alla articolata prova per testi, perché riguarda circostanze inammissibili ed irrilevanti ai fini del giudizio ed in caso di ammissione si chiede sin d’ora di essere abilitata alla prova contraria con gli stessi testi.

Ciò premesso, chiede al collegio giudicante di accogliere le seguenti

conclusioni

- dichiarare la separazione personale dei coniugi con addebito della stessa al marito;

- affidare i figli in via esclusiva alla madre;

- assegnare la casa coniugale alla moglie quale affidataria dei figli minori;

- determinare le modalità con le quali il padre vedrà ed avrà con sé i figli dopo l’ammissione di una idonea CTU;

- imporre al padre un assegno per il mantenimento dei figli nella misura che verrà ritenuta di giustizia e comunque non inferiore ad euro "----" mensili con adeguamento automatico ed annuale all’ISTAT e porre a carico dei genitori nella misura del 50% le spese mediche non coperte dal SSN, le spese scolastiche, sportive e culturali dei minori;

- con condanna del ricorrente alle spese del presente giudizio, attesa la infondatezza di alcune domande e la temerarietà delle spese;

- con sentenza esecutiva per legge.

 

Si produce:

1 - certificato plurimo di residenza, cittadinanza e stato di famiglia del ricorrente;

2 - n. "----" buste paga;

3 - ultime dichiarazioni dei redditi;

4 - certificati medici e di ricovero attestanti le lesioni subite dalla moglie e dai figli in seguito alle percosse inflitte dal marito.

"----", lì "----"

Avv. "----"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari