TRIBUNALE ORDINARIO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

Atto di citazione in opposizione a decreto ingiuntivo

Il sig. ________, residente in ________ (________), C.F. ________, rappresentato e difeso dall’Avv. ________ nel cui studio in ________, via ________, fax ________ pec ________ è elettivamente domiciliato giusta delega in calce del presente ricorso

premesso

  • che all’attore opponente è stato notificato in data ________ decreto ingiuntivo n. ________ emesso dal Tribunale di ________ per la somma complessiva di euro ________;

  • che tale decreto è stato emesso a seguito del ricorso per decreto ingiuntivo promosso dall’Arch. ________ il quale dichiarava di essere creditrice del sig. ________ della somma di euro ________ in forza della fattura n. ________/________ per la prestazione di opera intellettuale avente ad oggetto lapredisposizione di un piano di recupero sull’immobile sito in ________ di proprietà dell’opponente;

tutto ciò premesso

è interesse del sig. ________ proporre opposizione avverso il suddetto decreto ingiuntivo per i seguenti motivi:

1.                     mancanza dei presupposti di legge per l’accoglimento del ricorso per decreto ingiuntivo (e genericamente tutti i motivi di opposizione in rito). La Parte opposta ha depositato con il ricorso per decreto ingiuntivo la sola fattura riportante il n. ________ del ________.
                     La legge prescrive, ex art. 636 c.p.c., che in caso il professionista debba depositare una parcella delle spese e prestazioni, munita della sottoscrizione del ricorrente e corredata dal parere della competente associazione professionale.

2.                     Nel merito.

________

tutto ciò premesso

CITA

l’Arch. ________, residente in ________, via ________, n. ________ elettivamente domiciliato presso lo studio dell’avv. ________ in ________ via ________, n. ________ invitandolo a comparire e a costituirsi innanzi al Tribunale di ________, G.I. designato, all’udienza del ________ ore 9:00 e ss., nelle forme di cui all’art. 166 c.p.c., con l’avvertimento che se non si costituirà entro 20 gg. prima di detta udienza incorrerà nelle decadenze di cui agli artt. 38 e 167 c.p.c., per ivi sentire, contraddicenti o contumaci, accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

Piaccia al Tribunale di ________:

a)                     in rito ________;

b)                     nel merito respingere la domanda di controparte perché infondata in fatto ed in diritto e revocare il decreto ingiuntivo per i motivi di cui in premessa;

c)                     con vittoria di spese, diritti ed onorari di causa oltre IVA e CPA;

Si producono:

1)                     decreto ingiuntivo notificato.

Si dichiara che ai sensi della legge 23 dicembre 1999, n. 488 e successive modificazioni (D.L. 11 marzo 2002, n. 19) il valore della presente causa è di euro: ________.

________,  ________

                     Avv. ________

procura

Depositato il ________.

                     Il Cancelliere ________

Joomla SEF URLs by Artio