GIUDICE DI PACE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

Ricorso per decreto ingiuntivo

Il sig. ________, residente in ________ (________), C.F. ________, rappresentato e difeso dall’Avv. ________ nel cui studio in ________, via ________, fax ________ pec ________ è elettivamente domiciliato giusta delega in calce del presente ricorso,

premesso

  • che il sig. ________ è creditore della sig.ra ________ della somma di euro ________ per avergliela concessa a titolo di mutuo in data ________ come da scrittura privata del ________, registrata il ________, (doc. 1);
  • che nella scrittura privata era stato espressamente previsto che la somma doveva essere restituita in data ________;
  • che alla data pattuita la sig.ra ________ non provvedeva alla restituzione della somma;
  • che nonostante intimazione di pagamento del legale della ricorrente (doc. 2) la debitrice non ha corrisposto alcuna somma;

tutto ciò premesso

chiede

che la S.V., nei limiti della sua competenza per valore, ritenuta la liquidità ed esigibilità del credito, voglia ingiungere alla sig.ra ________, residente in ________, cap. ________ (________), via ________ n. ________, C.F. ________ di pagare entro 40 giorni dalla notifica del presente atto, al ricorrente nel domicilio eletto per i titoli e le qualità di cui alla narrativa e ai documenti allegati, la somma euro ________ con gli interessi di mora al tasso legale dalla scadenza al saldo, oltre ad euro ________ per spese, diritti ed onorari del presente procedimento (come da notula allegata).

Si producono:

1)                     scrittura privata del ________;

2)                     racc. a.r. dell’avv. ________;

3)                     notula.

Si dichiara che ai sensi della L. 23 dicembre 1999, n. 488 e successive modificazioni il valore della presente causa è di euro: ________.

________, lì ________

                     Avv. ________

Procura

Depositato il ________

                     Il Cancelliere ________

 

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari