ribunale  di ____

ATTO DI CHIAMATA IN CAUSA

________,  rappresentato e difeso dall’Avv. _________ ed elettivamente domiciliato presso il Suo Studio Legale in Via _____________ come da procura in calce al presente atto - Convenuto


Premesso che:

- Con atto di citazione notificato il ___________ e che di seguito si trascrive, il Sig.________ ha convenuto in giudizio dinanzi all'intestato Trubunale il Sig._______
"Tribunale di________
Atto di Citazione
RIPORTARE INTEGRALMENTE IL CONTENUTO DELL'ATTO DI CITAZIONE"

- Il convenuto si costituiva in giudizio a mezzo della comparsa di risposta del seguente tenore:

“Tribunale di ___
RIPORTARE IL CONTENUTO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE"

- Su espressa richiesta del convenuto il Giudice Istruttore, con provvedimento in data _______ fissava la nuova udienza per il _____________ al fine di consentire la chiamata in causa del terzo

Considerato che la ________ è tenuta a manlevare il convenuto dalle pretese attoree per i seguenti motivi: SPIEGARE LE RAGIONI CHE MOTIVANO LA CHIMATA DEL TERZO....

Per quanto sopra esposto Il Sig. ________ a mezzo del sottoscritto procuratore

Cita

Il sig. ___________, a comparire innanzi al Tribunale di ___________ per l’udienza del ______, alle ore _____, Sezione ___, Giudice Istruttore Dott. _______, con invito a costituirsi almeno venti giorni prima di tale data, nei modi e nelle forme di legge, ai sensi e per gli effetti dell’art. 166 c.p.c. e con l'espresso avvertimento che, in difetto, incorrerà nelle decadenze di cui all’art. 167 c.p.c. e che si procederà in sua contumacia, per ivi sentir accogliere le seguenti


Conclusioni

“Piaccia all’Ill.mo Giudice adito, disattesa ogni contraria istanza, provvedere com segue:
- In via preliminare: accertare l'intervenuta ...(prescrizione, decadenza etc...) del diritto azionato da parte attrice

a) in via principale di merito: respingere la domanda attrice come infondata in fatto ed in diritto;
b) in via subordinata: nella denegata ipotesi di accoglimento della domanda attrice, condannare il terzo chiamato ________ a manlevare il convenuto ________, per quanto fosse eventualmente tenuto a pagare in favore della parte attrice;
c) in via ulteriormente subordinata: _____ SPECIFICARE ALTRE RICHIESTE....

- Il tutto in ogni caso con vittoria di spese, competenze ed onorari di causa

In via istruttoria si chiede di essere amessi a provare per interpello e testi le seguenti circostanze di fatto:

1) vero che...

2) vero che....

Si indicano a testi:

- ....

- ....

Si produce:
- ....

-......

_______________, lì ______
Avv. __________________

Mandato alle liti

 

Delego a rappresentarmi e difendermi nel presente procedimento l’Avv. ____________, conferendogli ogni facoltà di legge (compresa quella di chiamare terzi in causa) ed eleggo domicilio presso il suo Studio Legale in ___________

V° Per autentica

Avv. _____________

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Corte di Cassazione n° 23993 – cartelle …

22-03-2014 Hits:216 Sanzioni amministrative  - avatar

::cck::5::/cck::::introtext::La Corte di Cassazione, ribadendo un principio fondamentale sancito dalla Costituzionale, ha precisato che in caso di accoglimento di un ricorso avverso una cartella esattoriale, debbano essere riconosciute le spese...

Read more

Iva errato ravvedimento operoso

07-03-2014 Hits:208 Diritto Tributario  - avatar

Con novità assoluta, la Corte di cassazione ha stabilito, nella sentenza 14298/2012, che è nullo il ravvedimento operoso Iva se il contribuente versa qualche euro in meno di interessi in...

Read more

La PEC esonera l'avvocato dall'elezione …

16-12-2013 Hits:522 Notizie giuridiche  - avatar

Cassazione civile , SS.UU., sentenza 20.06.2012 n° 10143 L’obbligo di indicare l’indirizzo di posta elettronica certificata (pec) esonera l'avvocato dall’elezione di domicilio quando si trova a dover patrocinare una causa fuori dalla...

Read more