TRIBUNALE ORDINARIO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

SEZIONE VOLONTARIA GIURISDIZIONE

RICORSO EX ART. 320, COMMA 3, C.C.

I coniugi ...., nato a .... il .... (codice fiscale ....), e ...., nata a .... il .... (codice fiscale ....), entrambi residenti in .... nella via .... n. .... ed entrambi elettivamente domiciliati in .... nella via .... n. .... presso lo studio dell'avvocato .... (codice fiscale .... - fax .... - p.e.c. ....), che li rappresenta in forza di procura speciale in calce al presente atto (oppure a margine del presente atto),

PREMESSO CHE

−gli odierni esponenti sono i genitori esercenti la responsabilità genitoriale sul figlio minore ...., nato a .... il ....;

è intenzione dei genitori alienare (oppure ipotecare o dare in pegno) i seguenti beni, pervenuti al proprio figlio minore a titolo di ....;

(oppure è intenzione dei genitori accettare ovvero rinunziare all'eredità o al legato o alla donazione, pervenuta al figlio minore a seguito ....);

(oppure è intenzione dei genitori procedere allo scioglimento della comunione sul bene .... pervenuto al figlio minore a seguito ....);

(oppure è intenzione dei genitori contrarre un mutuo o una locazione ultranovennale avente ad oggetto il bene .... pervenuto al figlio minore a seguito ....);

(oppure è intenzione dei genitori compiere i seguenti atti eccedenti l'ordinaria amministrazione ....);

(oppure è intenzione dei genitori promuovere o transigere o compromettere in arbitri giudizi relativi a uno degli atti sopra indicati, e ciò in quanto ....);

l'atto di cui sopra si rende necessario (ovvero presenta evidenti utilità) al fine di preservare (ovvero di incrementare) il patrimonio del figlio minore.

Tutto ciò premesso, i coniugi ...., come sopra rappresentati,

RICORRONO

al Giudice Tutelare affinché voglia, ai sensi dell'art. 320, comma 3, c.c., autorizzarli a compiere l'atto sopra indicato in nome e per conto del figlio minore ....

Si depositano i seguenti documenti: 1) ....

Luogo e data

                                                            Avv. ….

Depositato in cancelleria in data...

Il cancelliere

* * *

Il Giudice tutelare

letto il ricorso che precede,

visto l'art. 320, comma 3, c.c.,

visto l'art. 737 c.p.c.,

autorizza i ricorrenti .... e ...., nella loro qualità di genitori esercenti la responsabilità genitoriale sul figlio minore ..., a .... (rinunciare all'eredità, contrarre un mutuo, ecc.).

Luogo e data

Il giudice tutelare

Depositato in cancelleria in data ....

Il cancelliere

Joomla SEF URLs by Artio