AL TRIBUNALE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

RICORSO EX ART.710 C.P.C. E 337 QUINQUIES C.C.

 

in favore di "----", nato a "----" il "----", residente in "----" via "----" rappresentato e difeso dall’avv. "----", per procura a margine (o in calce) del presente atto, presso il cui studio è elettivamente domiciliato, in "----" via "----";

contro

la sig.ra "----", nata a "----", residente in "----", via "----", n. "----"

esposizione dei fatti

In data "----", il tribunale di "----" pronunziava sentenza n. "----"/"----" nella quale dichiarava la separazione dei coniugi "----" e "----"

Con detta sentenza i figli "----" e "----" venivano affidati esclusivamente alla madre.

Al ricorrente veniva ordinato di versare un assegno di euro "----", mensile, per il mantenimento di detti figli.

La madre, affidataria, si è rivelata inidonea nell’istruzione e nell’educazione dei figli, perché "----".

Il figlio minore ha il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno dei genitori e di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi.

Tanto premesso,

il sig. "----", come sopra rappresentato e assistito,

chiede

che la V.S. Ill.ma Voglia disporre l’affidamento condiviso dei figli.

Offre in comunicazione e deposita in cancelleria:

1 - sentenza n. "----"/"----", emessa dal tribunale di "----";

2 - stato di famiglia;

3 - certificato di residenza di "----"

Il presente procedimento è esente da contributo unificato ex art. 10 del D.P.R. 115/2002.

"----", lì "----"

Avv. "----"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEF URLs by Artio