TRIBUNALE ORDINARIO DI SANTA MARIA CAPUA VETERE

ISTANZA PER LA NOMINA DI UN CURATORE

PER LA PROSECUZIONE DELLA PROCEDURA

DI LIQUIDAZIONE DELL'EREDITÀ

Il Sig. ________, codice fiscale ________, nato a ________, il ________, residente in ________, nella via ________ n. ________, (oppure) domiciliato ________, nella via ________ n. ________, presso lo studio dell'Avv. ________, codice fiscale ________, che lo rappresenta e difende giusta procura ________ e che dichiara di voler ricevere le comunicazioni da parte della cancelleria al numero telefax ________o al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: ________

PREMESSO

- che in seguito alla morte del Sig. ________, avvenuta il ________ a ________ gli eredi hanno accettato l'eredità col beneficio d'inventario provvedendo a far redigere l'inventario in data ________;

- che è creditore del de cuius della somma di € ________ in forza di ________;

- che a seguito di opposizione di alcuni creditori ai sensi dell'art. 495 c.c., gli eredi hanno iniziato la procedura concorsuale di liquidazione dell'eredità nell'interesse di tutti i creditori e legatari;

- che dopo la scadenza del termine stabilito dal Notaio per presentare le dichiarazioni di credito gli eredi sono incorsi nella decadenza del beneficio d'inventario per aver compiuto i seguenti atti: vendita di ________ senza la prescritta autorizzazione del ________ di ________; pagamento della somma di € ________ al creditore chirografario Sig. ________ residente a ________, Via ________, n. ________;

- che non sussiste alcuna convenienza ai creditori ereditari far dichiarare la decadenza degli eredi dal beneficio d'inventario in quanto questi, oltre ad essere oberati di debiti, non possiedono alcun bene;

- che il ricorrente ha interesse a far nominare un curatore per la prosecuzione delle procedura di liquidazione dell'eredità in luogo dell'erede;

tutto ciò premesso

CHIEDE

che l'Ill.mo Tribunale voglia, ai sensi degli art. 509 c.c. e 779 c.p.c., nominare un curatore cui affidare l'incarico di proseguire la procedura di liquidazione dell'eredità.

Allega: elenco delle persone che hanno presentato le dichiarazioni di credito.

________, li ________

Avv. ________

(PROCURA, SE NECESSARIA)

DEPOSITATO IN CANCELLERIA

OGGI ________

IL CANCELLIERE ________

Il Giudice

letta l'istanza che precede,

visti gli atti,

visti gli art. 509 c.c. e 779 c.p.c.,

fissa per la comparizione del ricorrente, degli eredi e dei creditori che hanno presentato la dichiarazione di credito, innanzi a sé, l'udienza del ________, alle ore ________.

Manda alla Cancelleria per le comunicazioni di rito.

________, li ________

IL CANCELLIERE IL GIUDICE

Joomla SEF URLs by Artio