Factoring (pro soluto)

Factoring (pro soluto)

Tra

________ con sede in ________, Ragione sociale: ________, Capitale Sociale: ________, iscritta alla CCIAA di ________, n. ________ in persona del suo legale rappresentante ________, d’ora in poi denominata “CEDENTE”

E

________ (Istituto di Credito o Intermediario Finanziario) con sede in ________, Ragione sociale: ________, Capitale Sociale: ________, in persona del suo legale rappresentante, ________ d’ora in poi denominata “CESSIONARIO”

PREMESSO CHE

a)                     il Cedente svolge la propria attività nel settore ________, maturando ad oggi numerosi crediti nei confronti dei propri clienti non pagati;

b)                     in ragione di tale circostanza, il Cedente intende affidare l’incarico di incassare e recuperare tali propri crediti al cessionario;

c)                     il Cessionario è società di factoring che opera avendo i requisiti di cui alla l. 21 febbraio 1991, n. 52 e successive modifiche;

d)                     il Cessionario dichiara di aver precedentemente esaminato tutti i tabulati dei crediti del Cedente e la documentazione giustificativa, avendo effettuato tutti gli accertamenti informativi necessari, sicché il medesimo sottoscrive il presente contratto dopo aver debitamente valutato il rischio e gli oneri dell’incasso delle somme dovute.

Tutto ciò premesso, quale parte integrante del presente contratto costituendone contenuto negoziale, tra le parti

SI CONVIENE

Art. 1 – Oggetto

________, Cedente, affida a ________, Cessionario, la quale dichiara di accettare l’incarico, l’incasso e il recupero di tutti i propri crediti non ancora pagati, sia scaduti che a scadere, dei propri clienti, così come meglio individuati nell’Allegato A), che forma parte integrante del presente contratto.

Art. 2 – Corrispettivo

Il corrispettivo del Cessionario per la propria attività consisterà nella percentuale del ________ % lordo per ogni credito effettivamente riscosso.

Art. 3 – Spese

Le parti convengono che tutti gli oneri e le spese di recupero dei crediti ceduti siano posti a carico del Cessionario.

Art. 4 – Obblighi del Cedente

4.1. Il Cedente si impegna a comunicare con apposito atto scritto a tutti i propri clienti l’avvenuta cessione del credito.

4.2.  Il Cedente, altresì, provvederà in ogni caso a fornire tutte le notizie che si dovessero rivelare utili per il recupero dei crediti e comunque presterà la propria collaborazione ed assistenza per quanto dovesse necessitare.

4.3. Al di fuori dei sopradetti obblighi espressamente pattuiti fra le parti, in capo al Cedente non graveranno altri obblighi nei confronti del Cessionario.

Art. 5 – Obblighi del Cessionario

5.1. Il Cessionario provvederà al recupero delle somme, nella forma stragiudiziale o giudiziale che riterrà più opportuna, godendo della più ampia autonomia decisionale a riguardo delle concrete modalità di recupero.

5.2. Ogni azione di recupero delle somme verrà posta in essere esclusivamente a nome del Cessionario, e nessun onere, neppure fiscale, potrà essere accollato al Cedente.

Art. 6 – Insolvenza del debitore ceduto

Il Cessionario si assume il rischio dell’insolvenza del debitore ceduto e si impegna a pagare in ogni caso il Cedente decorsi ________ giorni dalla scadenza dei crediti ceduti e rimasti non pagati dal debitore.

Art. 7 – Anticipo incassi

7.1. Con la stipula del presente contratto, il Cessionario si impegna a versare al Cedente, quale anticipo degli incassi che andrà ad effettuare, la somma complessiva di  ________ pari circa all’80% (ottanta per cento) delle somme che presuntivamente si andranno ad incassare dalla riscossione dei crediti ceduti.

7.2. Tale importo verrà pagato con le seguenti rate ________

7.3. Su tale anticipazione il Cedente corrisponderà al Cessionario interessi in misura pari al ________ su base annua;

Art. 8 – Conteggi

8.1. Le parti ogni 30 (trenta) gg. effettueranno i conteggi dei crediti recuperati o comunque versati dal Cessionario e, contestualmente, delle conseguenti provvigioni a questi dovute unitamente agli interessi maturati sulle somme anticipate dal medesimo cessionario.

8.2. Le parti, effettuate le necessarie compensazioni, procederanno dunque ai computi economici.

Art. 9 – Clausola risolutiva espressa

9.1. Il presente contratto si intenderà automaticamente risolto, a seguito di invio da parte del Cessionario di raccomandata A/R al recapito del Cedente sopra indicato, qualora il Cedente:

                     sia posto in liquidazione;

                     sia dichiarato fallito o sia sottoposto ad altra procedura concorsuale;

                     non paghi, entro 10 (dieci) giorni dalla notifica, la somma indicata in un atto di precetto fondato su sentenza di condanna definitiva o su qualunque altro provvedimento giudiziale, sia esso definitivo o provvisorio.

9.2. In ipotesi di risoluzione del contratto, sino all’integrale rimborso di capitale, interessi  ed accessori ad esso spettanti, il Cedente avrà diritto a trattenere ogni somma incassata sino a totale estinzione di tutti i versamenti anticipati ancorché relativi ad altri crediti ceduti non ancora scaduti o incassati.

Art. 10 – Registrazione

Il presente contratto verrà registrato a cura del Cessionario ed a spese di questi.

________, lì ________

Cedente                                                                                                                              Cessionario

________                                                                                                                                                   ________

 

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari