Distributori automatici (somministrazione)

Tra

                     Alfa, con sede in ________, alla via ________, n. ________, P.IVA e C.F. ________, in persona del legale rappresentante ________, di seguito denominata la Somministrata;

                     Beta, con sede in ________, alla via ________, n. ________, P.IVA e C.F. ________, in persona del legale rappresentante ________, di seguito denominata la Somministrante;

le quali convengono e stipulano quanto segue.

PREMESSO CHE:

a)                     la Somministrata è una società operante nel settore della ________ e, in particolare, svolge la propria attività in uno stabilimento industriale sito in ________, alla via ________, nel quale mediamente sono occupati n. ________ dipendenti;

b)                     la Somministrante svolge l’attività di somministrazione di alimenti e bevande mediante distributori automatici installati in locali non aperti al pubblico con esclusione di bevande alcoliche;

c)                     è interesse della Somministrata concedere la installazione di distributori  automatici presso il proprio stabilimento industriale al fine di consentire la distribuzione di alimenti e bevande in favore dei propri dipendenti.

Tutto ciò premesso, le parti

CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE

Art. 1 – Oggetto del contratto

Oggetto del presente contratto è la concessione a titolo gratuito della Somministrata alla Somministrante , che accetta, della autorizzazione ad installare presso lo stabilimento industriale di cui alle premesse, e più precisamente presso ________, n. ________ distributori automatici di alimenti e bevande di marca e modello ________.

Conseguentemente, alla predetta autorizzazione alla installazione, la Somministrata consente altresì l’accesso all’interno dello stabilimento industriale di incaricati della Somministrante per il rifornimento e la manutenzione dei distributori automatici, alle condizioni e secondo le modalità di seguito indicate.

Art. 2 – Assicurazioni prestate della Somministrante

La Somministrante, preliminarmente, espressamente si impegna:

a)                     a svolgere l’attività di somministrazione di alimenti e bevande a mezzo di distributori automatici perfettamente idonei e conformi a tutti i requisiti di legge e della miglior tecnica e provvedendo al loro aggiornamento e alla loro perfetta manutenzione;

b)                     a rispettare scrupolosamente quanto riportato nel regolamento di esecuzione della L. 30 aprile 1962, n. 283, e successive modificazioni, in materia di disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande (D.P.R. n. 327/1980).

Art. 3 – Installazione dei distributori automatici

I n. ________ distributori automatici di alimenti e bevande saranno installati, a esclusiva cura e spese della Somministrante, negli spazi dello stabilimento industriale indicati al precedente art. 1.

A tal fine, la Somministrante dichiara di aver accertato, negli specifici spazi messi a disposizione dalla Somministrata, l’adeguatezza degli allacciamenti alle reti elettrica ed idrica.

I consumi di energia elettrica e acqua conseguenti al funzionamento dei distributori automatici sono integralmente a carico della Somministrata.

I distributori automatici sono ubicati presso i locali della Somministrata a titolo di deposito gratuito: la Somministrata stessa, pertanto, è esonerata da qualsiasi responsabilità per danneggiamenti, furti e quant’altro evento pregiudizievole per i beni di proprietà della Somministrante, da chiunque causati.

La Somministrante, per ognuno dei distributori automatici installati, avrà l’obbligo di trasmettere alla Somministrata copia della comunicazione prevista dall’art. 32 del D.P.R. 327/1980.

Art. 4 – Rifornimento e manutenzione dei distributori automatici

Il rifornimento e la attività di manutenzione dei distributori automatici dovranno essere effettuati dal Somministrante in modo da assicurare il regolare e continuativo funzionamento delle predette apparecchiature.

Art. 5 – Modalità di esecuzione del servizio

La Somministrante potrà distribuire solo prodotti alimentari e bevande previamente autorizzate e concordate con la Somministrata. È sin da ora autorizzata la distribuzione dei seguenti prodotti: ________ per la vendita dei quali dovranno essere applicati i seguenti prezzi unitari ________.

I prodotti somministrati saranno posti in vendita dalla Somministrante utilizzando come mezzo di pagamento da parte dei dipendenti della Somministrata apposite chiavi elettroniche (ovvero, gettoni, tessere magnetiche ricaricabili o monete).

Art. 6 – Accesso dei dipendenti della Somministrante nello stabilimento industriale

L’accesso dei dipendenti e/o addetti operanti per conto della Somministrante per l’installazione, il rifornimento e la manutenzione dei distributori automatici è consentito a condizione che siano rigorosamente rispettate, da parte di questi, i regolamenti o le norme aziendali che disciplinano la presenza di terzi all’interno dello stabilimento industriale nonché di ogni disposizione che potrà essere loro data dalla Somministrata per quanto attiene:

a)                     agli orari d’accesso;

b)                     ai comportamenti da tenere per la propria identificazione ed il controllo di merci ed automezzi di trasporto;

c)                     ai divieti di accedere a qualsiasi area che non sia funzionale all’opera di installazione, rifornimento o manutenzione dei distributori automatici.

La Somministrante si obbliga a comunicare alla Somministrata l’elenco del personale dipendente impiegato per l’installazione, il rifornimento e la manutenzione dei distributori automatici nonché a mettere a disposizione della Somministrata, a semplice richiesta, ogni documentazione atta ad attestare la regolare costituzione, vigenza ed applicazione dei rapporti di lavoro in corso con i propri dipendenti.

Art. 7 – Sicurezza sui luoghi di lavoro

Ai sensi del D.Lgs. 81/2008, responsabile della sicurezza sui luoghi di lavoro per quanto attiene il personale della Somministrante che svolga attività presso lo stabilimento industriale della Somministrata permane in capo alla Somministrante stessa, quale società datrice di lavoro.

Ad ogni buon conto, la Somministrata si impegna a collaborare con la Somministrante per garantire la massima sicurezza del predetto personale, all’uopo fornendo alla Somministrante stessa il proprio documento di valutazione dei rischi ed ogni altra più opportuna informazione concernente i rischi connessi alla permanenza di terzi nello stabilimento industriale.

Art. 8 – Durata e recesso

Il presente contratto avrà durata di anni ________ e, alla scadenza, si rinnoverà tacitamente per analogo periodo salvo che una delle parti non ne dia disdetta almeno n. ________ mesi prima della scadenza mediante invio comunicazione scritta a mezzo di raccomandata munita di avviso di ricevimento [ovvero è stipulato a tempo indeterminato con diritto di recesso attribuito a ciascuna parte da esercitarsi previo preavviso di ________ e mediante invio di comunicazione scritta a mezzo di raccomandata munita di avviso di ricevimento].

Art. 9 – Patti aggiunti o contrari

Qualsiasi patto integrativo, modificativo ovvero abrogativo anche di una sola pattuizione del presente contratto dovrà essere necessariamente convenuto per iscritto.

Art. 10 – Risoluzione delle controversie

Per ogni controversia concernente la interpretazione ovvero l’esecuzione del presente contratto sarà competente, in via esclusiva, il Foro di ________.

Art. 11 – Registrazione

La registrazione del presente contratto verrà eseguita da ________ e le relative spese per imposta di registro e bolli saranno ripartite fra le parti come segue ________.

Letto approvato e sottoscritto

________, lì ________

Alfa                                       Beta

________                                      ________

(da inserire nel caso di contratto predisposto, per una pluralità di contraenti, da una singola parte) A norma degli artt. 1341 e 1342 c.c., le Parti dichiarano di aver letto e di approvare tutte le clausole [1] contenute nel presente Contratto, con particolare riferimento ai seguenti articoli: (...), ________.

Alfa                                       Beta

________                                      ________

_____

[1] N.B.: le clausole devono essere necessariamente indicate una per una.

 

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari