CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA

Con la presente scrittura privata, redatta in due originali, tra:

il Sig.… , nato a … il________residente in …, via________CF… (d’ora innanzi il “Locatore”) ed il Sig. …, nato a________il________residente in …, via________CF…(d’ora innanzi l’”Affittuario”) si conviene e si stipula quanto segue:

1. Il Locatore, dichiara di concedere, come in effetti concede in affitto, all’Affittuario l’azienda commerciale di cui all’autorizzazione di tipo________rilasciata da… sita in via/piazza… per l’esercizio dell’attività di commercio su aree pubbliche, della quale dichiara essere l’unico titolare.

2. L’azienda oggetto del presente contratto è funzionante, fornita delle utenze idriche ed elettriche e dotata delle attrezzature, stigliature e dei beni di cui all’elenco allegato sotto la lettera A.

3. Le parti dichiarano e riconoscono che nell’azienda concessa in affitto si intendono ricompresi tutti gli elementi che concorrono a formare il patrimonio aziendale, ad esclusione dei debiti e crediti che restano a carico ed a favore del Locatore.

4. A garanzia dei beni di cui all’allegato A, l’Affittuario, al momento della sottoscrizione del presente contratto, rilascia in pagamento al Locatore un deposito cauzionale pari ad euro…non imputabile in conto canoni, il quale verrà restituito a scadenza del presente contratto, previa verifica dello stato dell’azienda. In caso di danni riscontrati, ne verrà determinato l’ammontare che sarà dedotto dall’importo cauzionale, e, se non sufficiente, l’Affittuario dovrà risarcire i maggiori danni. Nel caso di debiti relativi all’azienda eventualmente non onorati dall’Affittuario al momento della restituzione dell’azienda, dei quali si renderà necessario il pagamento ai fini della reintestazione dell’autorizzazione amministrativa ed il rientro in possesso dell’azienda ceduta in locazione, essi verranno dedotti dal deposito cauzionale.

5. A garanzia dell’esatta esecuzione degli accordi di cui al presente atto, le parti concordano il pagamento di euro________(indicare anche in lettere l’importo), pari a due mensilità del canone.

6. L’Affittuario, oltre ad essere obbligato a curare la gestione dell’azienda in conformità alla destinazione economica, dovrà osservare le regole della buona tecnica e non potrà mutare la destinazione economica dell’azienda stessa.

7. La manutenzione ordinaria, quindi eventuali interventi di sistemazione o miglioria dell’immobile nel quale viene svolta l’attività, rimane a totale carico dell’Affittuario per l’intera durata del presente contratto. Le spese di manutenzione straordinaria saranno totalmente a carico del Locatore, comprese quelle relative all’eventuale trasferimento e sistemazione dell’esercizio commerciale in altra area destinata al mercato.

8. L’Affitto dell’azienda avrà la durata di anni________a decorrere dal________e con scadenza fissata al… con possibilità di rinnovo tacito per analogo periodo, salvo disdetta intervenuta tra le parti da notificarsi almeno________mesi prima mediante raccomandata con avviso di ricevimento presso il domicilio delle parti. Pertanto, al termine del presente contratto, il Locatore rientrerà in possesso dell’azienda affittata.

9. Il canone annuo di affitto viene fissato in euro… (indicare anche in lettere l’importo), che l’Affittuario corrisponderà al Locatore in rate mensili anticipate entro il giorno… di ogni mese, pari ad euro…(indicare anche in lettere l’importo). Tale canone sarà aggiornato in misura pari al 75% della variazione accertata dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati verificatesi nell’anno precedente.

10. Il Locatore garantisce il pieno e pacifico godimento dell’azienda affittata. In particolare, si impegna a sollevare l’Affittuario da ogni responsabilità, oneri, anche fiscali, tributi, imposte, tasse ed altri gravami in corso di accertamento e non ancora accertati, relativi all’azienda affittata, nascenti da cause anteriori alla decorrenza del presente contratto.

11. Per l’intera durata del contratto, le spese sostenute per la________(indicare la tassa o il tributo) di competenza di tale periodo verranno anticipate dal Locatore ed allo stesso rimborsate dall’Affittuario al momento del pagamento del canone del mese successivo, mentre altre tasse e qualsiasi altra spesa relativa all’azienda nonché le spese per le utenze, rimarranno a carico dell’Affittuario anche se lo stesso non provvedesse tempestivamente alla voltura delle stesse a suo nome.

12. E’ fatto divieto all’Affittuario di procedere a modifiche od a trasformazioni dei beni facenti parte dell’azienda affittata, senza consenso scritto del Locatore, il quale, in difetto, potrà pretendere la messa in pristino, a spese dell’Affittuario, ovvero ritenere le nuove opere senza compenso alcuno.

13. Il Locatore, previo appuntamento, ha diritto, ai sensi dell’art. 1619 del codice civile, di effettuare sopralluoghi per controllare la corretta gestione dell’azienda affittata.

14. L’Affittuario si assume l’obbligo di stipulare una polizza assicurativa contro i rischi di danni vandalici ed incendio dell’esercizio commerciale a favore del Locatore, per tutta la durata del contratto.

15. L’Affittuario si impegna ad usare i beni affittati con la diligenza del buon padre di famiglia e si impegna a restituirli alla scadenza dell’affitto nello stesso stato di efficienza salvo il normale deperimento derivante dall’uso.

16. A norma del D.lgs. n. 114/1998 e s.m.i., il trasferimento della gestione comporta il trasferimento dell’autorizzazione commerciale e per tale subingresso il Locatore già presta il suo assenso e si impegna sin d’ora a fornire qualsiasi documentazione necessaria al fine dell’intestazione dell’autorizzazione a nome dell’Affittuario.

17. E’ fatto divieto di subaffitto dell’azienda.

18. Al termine del presente contratto non verrà riconosciuto, da parte del Locatore, alcun valore aggiunto all’azienda locata, per attrezzature o stigliature presenti al momento del rientro in possesso dell’azienda da parte del Locatore medesimo, né a titolo di avviamento commerciale. Il Locatore si impegna ad acquistare le merci, al loro valore di costo, che saranno rimaste al termine del presente contratto, fino a concorrenza del valore ceduto dallo stesso all’Affittuario al momento dell’immissione nel possesso dell’azienda affittata e comunque previo controllo ed accettazione della tipologia, quantità e qualità da parte del Locatore.

19. Il mancato adempimento, da parte dell’Affittuario, anche di una sola delle obbligazioni da lui assunte con il presente contratto, ed in particolare il mancato pagamento di due rate del canone di affitto pattuito, produrrà la risoluzione ipso iure del presente contratto ai sensi dell’art. 1456 del codice civile.

20. Le spese di registrazione della presente scrittura privata sono ripartite in eguale misura tra le parti.

21. Per quanto non espressamente previsto nel presente contratto, le parti si rifanno alle leggi in materia di locazione di azienda.

Letto, approvato e sottoscritto.

Il Locatore________________   L’Affittuario________________  

Allegato A

(Indicare e numerare l’elenco dei beni che compongono l’azienda oggetto di affitto)

(Indicare luogo e data….)

Per presa visione, verifica ed accettazione dell’elenco.

Il Locatore________________   L’Affittuario________________ 

***

 

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari