Distribuzione editoriale

Distribuzione editoriale

Tra

                     Alfa, con sede in ________, alla via ________, n. ________, P.IVA e C.F. ________, in persona del legale rappresentante ________, di seguito denominata la Editrice;

                     Beta, con sede in ________, alla via ________, n. ________, P.IVA e C.F. ________, in persona del legale rappresentante ________, di seguito denominata la Distributrice;

le quali convengono e stipulano quanto segue.

PREMESSO CHE

a)                     la Editrice è una società operante nel settore della editoria di stampa periodica;

b)                     la Distributrice è una società operante nel settore della distribuzione di prodotti editoriali.

Tutto ciò premesso, le parti

CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE

Art. 1 – Oggetto del contratto

Oggetto del presente contratto è l’affidamento da parte della Editrice alla Distributrice della attività di distribuzione, in esclusiva, nelle edicole e in tutti  gli altri punti di vendita muniti di autorizzazione per la commercializzazione di stampa periodica, delle sue pubblicazioni di carattere periodico, in corso di edizione, nonché di tutte quelle ulteriori che fossero edite o acquistate in corso di esecuzione del presente contratto (di seguito, anche semplicemente, le Pubblicazioni).

Art. 2 – Obblighi a carico della Editrice

La Editrice si obbliga a consegnare le Pubblicazioni da essa edite alla Distributrice almeno ________ giorni prima della data di materiale commercializzazione presso le edicole ovvero presso i punti vendita.

La Editrice si obbliga altresì a consegnare alla Distributrice, contestualmente alle Pubblicazioni, copia del certificato di autorizzazione del Tribunale di ________ per ogni singola pubblicazione da distribuire.

Le consegna delle Pubblicazioni è da intendersi eseguita alla Distributrice a titolo di deposito, in bancali a perdere, franco magazzino spedizione in ________.

La quantità di copie di ogni singola Pubblicazione da porre in distribuzione sarà determinata sulla base degli andamenti di vendita rilevati dalla rete di distribuzione.

Le copie consegnate in eccedenza dovranno essere restituite dalla Distributrice alla Editrice.

Art. 3 – Obblighi della distributrice

Nell’ambito dell’incarico conferito, la Distributrice, al fine di garantire la migliore diffusione possibile delle Pubblicazioni e la fornitura delle medesime ad un numero di punti vendita adeguato in rapporto alla tiratura, opererà con la massima cura e diligenza professionale, avvalendosi, se del caso, di terzi distributori locali.

Art. 4 – Compensi e contributi

La Editrice, a titolo di compenso per l’attività svolta, riconosce alla Distributrice le seguenti percentuali di sconto e i seguenti contributi commisurati al prezzo di copertina della singola Pubblicazione:

                     ________% sulle copie vendute, di cui l’1% a titolo di portatura, verrà scorporato e liquidato a parte in quanto assoggettato ad IVA.

Contributi:

                     1% su tutte le copie consegnate, con un minimo di € ________ a copia;

                     1% su tutte le copie rese alla Editrice, con un minimo di € ________ a copia;

Ulteriori contributi sulle copie eccedenti il ________% di resa:

                     1% sulle copie dal ________% al ________%

                     1.5% sulle copie dal ________% al ________%

                     3% sulle copie dal ________% al ________%

                     5% sulle copie dal ________% in poi.

Per il primo numero di ogni nuova pubblicazione, per supplementi, numeri unici, dispense alfabetiche, copertine, raccoglitori, libri facenti parte di collane periodiche in vendita anche in esercizi con licenza libraria, o per pubblicazioni con periodicità superiore al mensile, lo sconto sulle copie vendute verrà maggiorato del ________%.

Per figurine, copie in espositore e raccolte, lo sconto sulle copie vendute verrà maggiorato del ________%.

Per buste contenenti pubblicazioni e distribuzioni particolari, lo sconto sulle copie vendute verrà maggiorato del ________%.

È previsto l’addebito di eventuali maggiori costi qualora la dimensione della pubblicazione, o l’allegato in essa contenuto, siano tali da modificare la quantità di copie normalmente contenute in un bancale standard, determinato dalle consuete dimensioni della pubblicazione.

Per la spedizione del materiale pubblicitario, in sede di liquidazione, verrà effettuato l’addebito del costo di trasporto.

Le copie che risultassero mancanti, sia in fase di spedizione che di ritorno, sono a carico della Editrice.

Art. 5 – Resa delle Pubblicazioni invendute

La Editrice è obbligata ad accettare le rese delle Pubblicazioni nelle condizioni in cui perverranno dalla rete di vendita alla Distributrice.

In particolare, nessun addebito potrà essere formulato alla Distributrice per la mancanza di eventuali gadgets o allegati alle copie di resa delle pubblicazioni.

La resa delle copie sarà effettuata alla Editrice, franco magazzini della Distributrice, man mano che le medesime perverranno dalla rete di vendita.

Qualora la Editrice non provveda al ritiro delle pubblicazioni rese, entro il termine ________ giorni dalla data di ricezione della relativa comunicazione, la Distributrice avrà diritto di trasferire le Pubblicazioni rese presso un magazzino di terzi, per conto della Editrice, la quale avrà obbligo di stipulare il relativo contratto con il terzo depositario: in ogni caso, la Distributrice non sarà più responsabile per custodia delle Pubblicazioni.

È facoltà della Editrice di richiedere alla Distributrice di sostituire la resa fisica delle copie invendute delle Pubblicazioni con una dichiarazione dei quantitativi delle copie pervenute in resa di distribuzione.

Art. 6 – Liquidazione

La liquidazione alla Editrice sarà effettuata dalla Distributrice con le seguenti modalità:

a)                     corresponsione del prezzo delle pubblicazioni, al netto di sconti, contributi ed eventuali ulteriori addebiti;

b)                     restituzione delle copie delle pubblicazioni rese dalla rete di vendita;

c)                     imputazioni delle copie mancanti, nonché di ________ copie a titolo di omaggio;

entro i seguenti termini: 1) ________ giorni dalla fine di ciascun mese di fatturazione ai distributori locali per pubblicazioni con periodicità fino al mensile; ________ giorni per pubblicazioni con periodicità superiore al mensile.

Per ogni liquidazione, la Distributrice ha l’obbligo di trasmettere alla Editrice un estratto conto nel quale confluiranno tutti gli importi delle forniture, delle rese, degli ulteriori accrediti e addebiti e di ogni altro documento contabile emesso in conseguenza del presente contratto. Il saldo dell’estratto conto sarà regolato dalla parte debitrice entro ________ giorni a mezzo di ________. Decorso il predetto termine sui saldi a proprio credito la Distributrice avrà diritto di addebitare interessi di mora ad un tasso convenzionale pari al ________%.

In ogni caso nessuna contestazione, riserva od eccezione potrà costituire motivo per rifiutare o ritardare il saldo di liquidazione a credito della Distributrice.

Trascorsi ________ giorni dall’invio dell’estratto conto senza che sia pervenuto alla Distributrice reclamo scritto, lo stesso si intenderà espressamente accettato, con pieno effetto in ordine a tutti gli elementi che hanno concorso a formare le risultanze del conto.

La Distributrice ha diritto, in caso di ritardato o non completo ricevimento delle rese, di inserire negli estratti conti periodici una resa presuntiva sulla scorta dei dati statistici di vendita, che verrà definitivamente accreditata in occasione della successiva liquidazione.

In sede di liquidazione, verranno effettuati i seguenti addebiti:

a)                     extrasconto natalizio: nella misura stabilita dall’accordo FSUG/FIEG in base alla periodicità.

b)                     2% FSUG/FIEG del ricavato di una Pubblicazione ottenuto dalla media annua di vendita, a prezzo di copertina, realizzato tramite il canale di vendita edicole in Italia;

c)                     2% sulle vendite relative alle città di Milano, Roma e Napoli.

In caso di cessazione di una o più Pubblicazioni ovvero del presente contratto la Editrice si obbliga a:

                     ritirare entro ________ giorni tutte le copie di pubblicazioni rese e giacenti presso i magazzini della Distributrice;

                     corrispondere entro ________ giorni il saldo della liquidazione finale, qualora questa evidenziasse un credito per la Distributrice.

Art. 7 – Acconti su vendite future

La Distributrice erogherà acconti sulle vendite future alla Editrice con le seguenti modalità:

a)                     Pubblicazioni con periodicità fino al mensile: ________% del venduto stimato al prezzo di copertina, al netto di sconto;

b)                     Pubblicazioni con periodicità superiore al mensile: ________% del venduto stimato al prezzo di copertina, al netto di sconto.

La stima delle vendite future è determinata dai dati statistici forniti dalla rete di distribuzione.

Art. 8 – Durata

Il presente contratto avrà durata di anni ________ e, alla scadenza, si rinnoverà tacitamente per analogo periodo salvo che una delle parti non ne dia disdetta almeno n. ________ mesi prima della scadenza mediante invio comunicazione scritta a mezzo di raccomandata munita di avviso di ricevimento.

Art. 9 – Patti aggiunti o contrari

Qualsiasi patto integrativo, modificativo ovvero abrogativo anche di una sola pattuizione del presente contratto dovrà essere necessariamente convenuto per iscritto.

Art. 10 – Risoluzione delle controversie

Per ogni controversia concernente la interpretazione ovvero l’esecuzione del presente contratto sarà competente, in via esclusiva, il Foro di ________.

Art. 11 – Indicazione del nominativo della Distributrice sulla copertina delle Pubblicazioni

La Editrice si impegna a rendere visibile sulla copertina delle Pubblicazioni il nominativo della Distributrice.

Letto approvato e sottoscritto

________, lì ________

Alfa                                                                                                                                                                                             Beta

(da inserire nel caso di contratto predisposto, per una pluralità di contraenti, da una singola parte): A norma degli artt. 1341 e 1342 c. c., le Parti dichiarano di aver letto e di approvare tutte le clausole [1] contenute nel presente Contratto, con particolare riferimento ai seguenti articoli: ________, ________.

Alfa                                                                                                                                                                                             Beta

_____

[1] N.B.: le clausole devono essere necessariamente indicate una per una.

 

Joomla SEF URLs by Artio

tag popolari